DANIJEL MALALAN CONFERMATO ALLA DIREZIONE DEL TSS PER IL PROSSIMO TRIENNIO

 

DANIJEL MALALAN CONFERMATO ALLA DIREZIONE DEL TSS PER IL PROSSIMO TRIENNIO

IGOR PISON NOMINATO CONSULENTE ARTISTICO DEL TEATRO

Il Consiglio di Amministrazione del Teatro Stabile Sloveno di Trieste su proposta della presidente Breda Pahor ha confermato a Danijel Malalan la nomina a direttore e coordinatore artistico del TSS per il prossimo triennio. L’attore di teatro e cinema, cantante e presentatore triestino è riuscito a portare a termine il programma pianificato nel triennio precedente, nonostante le molte limitazioni e modifiche imposte dalla pandemia. Ha inoltre firmato il programma della nuova stagione teatrale 2022/23 che verrà presentata il 24 giugno nel parco del museo Sartorio a Trieste. Nel suo secondo mandato avrà così l’opportunità di sviluppare e integrare il lavoro svolto in un periodo complesso per l’attività teatrale.

Diplomato all’Accademia per il teatro, la radio, il cinema e la TV di Ljubljana, laureato presso la Facoltà di Management di  Capodistria e presso l’ESE, European School of Economics a Londra con un master in Art management, Malalan ha fatto parte dal 1997 al 2001 e nella stagione 2017/18 della compagnia stabile del TSS, dove nel 2012 ha svolto la funzione di consulente artistico.

Il CDA del Teatro Stabile Sloveno, nella convinzione che le prossime stagioni potranno ampliarsi ed arricchirsi ulteriormente, ha rafforzato il settore artistico con una novità, ovvero la consulenza artistica di Igor Pison, che ha studiato all’accademia teatrale Everding di Monaco di Baviera e ha sviluppato negli ultimi anni una ricca carriera internazionale come regista di prosa e opera in Italia, Germania, Austria, Slovenia e in Croazia.

 

Danijel Malalan (SSG/ Luca Quaia)

Piškotki nam omogočajo, da analiziramo promet in delovanje naše spletne strani. Nastavitve piškotkov za našo spletno stran lahko kadarkoli spremenite. Zapri in nadaljuj