INDUBBIAMENTE…MARIJA VIDAU 18.10 Apertura della mostra sulla costumista triestina

INDUBBIAMENTE…MARIJA VIDAU
18.10 Apertura della mostra sulla costumista triestina

La nuova stagione del Teatro Stabile Sloveno inizierà con uno spettacolo e una mostra. Venerdì 18 ottobre sul palcoscenico debutterà La locandiera di Carlo Goldoni, nell’atrio del teatro alle ore 20.00 verrà invece inaugurata la mostra dal titolo “Indubbiamente…Marija Vidau”.
La costumista che ha segnato nel modo più incisivo e per il periodo più lungo l’estetica degli spettacoli del teatro triestino, ha presenziato il mese scorso all’apertura di due angoli espositivi a lei dedicati al museo Schmidl, allestiti nell’ambito delle manifestazioni di Slofest. In questa occasione i curatori della mostra, Valentina Cunja e Peter Furlan, hanno annunciato l’allestimento imminente di una mostra più ampia sui costumi di Marija Vidau, negli spazi del Kulturni dom di Trieste.
La nuova mostra sarà visitabile fino all’8 novembre e darà ai visitatori la possibilità di apprezzare la sua capacità di assemblare armonicamente materiali diversi. La Cunja ha scritto di questa caratteristica peculiare di Marija Vidau: »Velluti e trasparenze, incontrano piume e pelli, che si uniscono a perline, pailettes, plastiche e metalli, creando dialoghi elaborati, eccentrici e ironici. La sperimentazione è la chiave delle sue opere e la sua natura creativa e flessibile le ha permesso di capire al meglio le richieste dei registi.«
La capacità di interpretare le visioni dei registi, ma anche le esigenze degli attori, per i quali il costume deve essere un aiuto e non un ostacolo, è la seconda caratteristica della costumista che si è formata tra lo studio all’Accademia del Costume e della Moda a Roma e il perfezionamento negli USA, dove ha avuto la possibilità di collaborare con i divi del grande schermo. Dal 1966 ha collaborato stabilmente con il Teatro Stabile Sloveno di Trieste e nel 2019 è stata insignita del premio ZDUS alla carriera.

nedvomno marija vidau.jpg

Piškotki nam omogočajo, da analiziramo promet in delovanje naše spletne strani. Nastavitve piškotkov za našo spletno stran lahko kadarkoli spremenite. Zapri in nadaljuj