JUMBO- domani apertura della mostra di Andrej Pisani

JUMBO

Quando il teatro prende vita sui muri della città

vernissage della mostra di Andrej Pisani

venerdì 7 febbraio, ore 20.00 – Kulturni dom, Trieste

 

 

 

Il vernissage di una nuova mostra introdurrà venerdì 7 febbraio al debutto della produzione del Teatro Stabile Sloveno È solo la fine del mondo di Jean-Luc Lagarce. In questa occasione il teatro accenderà i riflettori su una forma d’arte e un artista che sono fortemente legati all’attività del TSS, grazie a una fruttuosa collaborazione che dura da ben 15 anni. JUMBO – Quando il teatro prende vita sui muri della città è una mostra che parla dell’immagine riconoscibile, apprezzata e molto caratterizzata che il grafico Andrej Pisani (Sintesi HUB) ha fatto diventare un segno distintivo nella promozione delle produzioni del teatro triestino. I manifesti jumbo appesi sui muri della città (ma anche i programmi di sala, la promozione web, i segnalibri, i gadget…) con i quali il TSS promuove la propria attività, hanno sempre attirato l’attenzione, in quanto non si tratta mai di immagini semplicemente descrittive, ma di creazioni concettuali che interpretano i contenuti e il carattere del singolo spettacolo. Pisani stesso ha scelto i manifesti che verranno esposti fino alla fine della stagione nell’atrio d’ingresso del Kulturni dom di Trieste. Del suo lavoro per il TSS ha scritto: »Un buon manifesto teatrale non è una fotografia o un’illustrazione di quanto accade sul palcoscenico, ma rappresenta la sintesi del senso sociale, politivo, filosofico o »semplicemente« estetico di un racconto teatrale. Il nostro teatro si differenzia dagli altri teatri italiani per il tipo di autori e registi coinvolti. Anche questa caratteristica, ovvero uno sguardo aperto su ampi orizzonti, deve essere considerata nella realizzazione delle immagini, con riferimenti artistici e culturali, e nell’utilizzo di uno stile narrativo che vuole essere spesso giocoso, imprevedibile, anche ironico. Aggiungerei anche un’ulteriore particolarità che è sempre una sfida per il lavoro di un grafico in questo territorio, ovvero il bilinguismo. Sullo stesso manifesto dobbiamo trovare il modo di armonizzare testi e loro traduzioni. Anche questo è possibile e anche questo è un messaggio

La mostra verrà inaugurata alle ore 20.00 nell’atrio del Kulturni dom di Trieste in via Petronio 4.

Piškotki nam omogočajo, da analiziramo promet in delovanje naše spletne strani. Nastavitve piškotkov za našo spletno stran lahko kadarkoli spremenite. Zapri in nadaljuj