Ultimo spettacolo in abbonamento! GOCCIA DI SALE SOSTITUISCE COSÌ VICINO

COME SI CONCLUDERÀ LA STAGIONE IN ABBONAMENTO DEL TSS?

Una modifica nell’ultimo spettacolo in programma

 

GOCCIA DI SALE SOSTITUISCE COSÌ VICINO

dal 23 al 26 giugno nel parco del museo Sartorio a Trieste

 

La stagione corrente del Teatro Stabile Sloveno prevede un finale open air nel periodo estivo nell’ambito dell’iniziativa comune dei teatri triestini Let’s play nel parco del museo Sartorio. In questo contesto avrebbe dovuto andare in scena la prima assoluta del progetto d’autore di Luca Quaia dal titolo Così vicino. Lo spettacolo purtroppo non potrà essere realizzato e verrà sostituito dal debutto del nuovo atto unico dell’attrice e regista triestina Patrizia Jurinčič Finžgar. Il titolo è Goccia di sale e sarà in programma dal 23 al 26 giugno.

Il testo esplora l’archetipo del rapporto dell’uomo con la natura, il significato del rito, proponendo al tempo stesso collegamenti con il territorio del litorale adriatico e il tema del mare. Sulla base dei versi del poeta istriano Edelman Jurinčič, con le musiche originali di Andrejka Možina e la collaborazione del chitarrista Janoš Jurinčič il racconto scorre tra parole e musica, intreccia miti ancestrali appartenenti a diversi popoli e culture, seguendo l’elemento condiviso della goccia di sale e ripristinando il legame interrotto tra l’uomo e il tempio naturale al quale appartiene.

 

Foto: Vladimir Hmeljak

GOCCIA DI SALE

Progetto d’autore che si ispira alle poesie del poeta Edelman Jurinčič

 

autore delle poesie: Edelman Jurinčič

musica originale: Andrejka Možina

testo, con: Patrizia Jurinčič Finžgar

chitarrista, con: Janoš Jurinčič

 

Giovedì 23 giugno ore 21.00

Venerdì 24 giugno ore 21.00

Sabato 25 giugno ore 21.00

Domenica 26 giugno ore 21.00

Piškotki nam omogočajo, da analiziramo promet in delovanje naše spletne strani. Nastavitve piškotkov za našo spletno stran lahko kadarkoli spremenite. Zapri in nadaljuj